Il ragazzo e il lupo

(Testo rielaborato dalla favola di Esopo)

Leggi il testo e rispondi alle domande.

Un ragazzo, che faceva il pastore, si stava annoiando così tanto che pensò di divertirsi un po' correndo in paese e gridando: "al lupo ! al lupo !".

Tutti si precipitarono in piazza e andarono in cerca del lupo su e giù per i boschi, ma non lo trovarono.

Il ragazzo si divertì molto e dopo qualche giorno ripeté lo scherzo.

Ancora una volta la gente del paese si affannò inutilmente.

Un giorno però un lupo comparve davvero al limite del bosco. Il ragazzo corse per la terza volta in paese gridando "al lupo ! al lupo !", ma nessuno gli diede retta.

Così le pecore rimasero indifese e il lupo poté fare una bella mangiata.

 

Nessuno crede a un bugiardo, neanche quando dice la verità.


Che lavoro fa il ragazzo ? Sorveglia e cura .

Perché grida "al lupo ! al lupo !" la prima volta ? Perché .

Perché grida "al lupo ! al lupo !" la terza volta ? Perché .

Perché nessuno gli crede ? Perché in precedenza .