Indicativo passato remoto

L'indicativo passato remoto esprime un'azione anteriore al momento in cui viene espressa.

Il suo uso è predominante nella narrazione, nella descrizione di fatti storici e nella lingua scritta.

Nell'Italia meridionale, è molto utilizzato anche nella lingua parlata.

Vedi anche la frase complessa e in particolare il discorso indiretto e la proposizione dipendente circostanziale temporale.

Per approfondire, vedi La grammatica italiana Treccani.

Anteriorità

NARRAZIONE

Quando Giorgio decise di tornare indietro, ormai era troppo tardi ...

AZIONE CONCLUSA

Dante nacque a Firenze nel 1265.