Completiva Implicita

Alcuni verbi e costrutti che esprimono opinione, desiderio e stato d'animo reggono direttamente una proposizione completiva implicita (infinito).

Il soggetto grammaticale o logico della principale coincide con il soggetto logico della dipendente.

Vedi anche la proposizione completiva esplicita e implicita (a + infinito; di + infinito).

Vedi anche la frase complessa.

Per approfondire vedi l'Enciclopedia dell'Italiano (Treccani).

Principale
Verbo di modo finito

Completiva oggettiva implicita
Infinito

Desiderare, intendere, preferire ecc.

Desidero

fare qualcosa.

Amare, odiare, adorare ecc.

Amo

fare qualcosa.

Principale
Verbo di modo finito

Completiva soggettiva implicita
Infinito

Verbi e costrutti impersonali

Gli piace (gli interessa, gli manca ecc.)

fare qualcosa.

Lo appassiona (lo entusiasma, lo interessa ecc.)

Basta (bisogna, conviene, occorre ecc.)

Gli basta

Gli fa paura (rabbia, piacere ecc.)

Vale la pena

è un errore (uno sbaglio, un problema, un bene, un male ecc.)

è necessario (utile, inutile, giusto, sbagliato ecc.)

è bene (male, meglio ecc.)