L'ausiliare nei tempi composti

I verbi essere e avere hanno la funzione di 'ausiliari' (aiutanti) nella formazione dei tempi composti.

I verbi transitivi e intransitivi inergativi vogliono l'ausiliare avere.

Gli altri verbi intransitivi e i verbi contenenti il pronome riflessivo di forma debole vogliono l'ausiliare essere.

Con i verbi atmosferici e in altri casi si possono usare entrambi gli ausiliari.

Avere

Verbi transitivi

aiutare, amare, ascoltare, aspettare, avere, bere, cercare, chiamare, chiedere, comprare, conoscere, dare, dimenticare, dire, fare, fermare, guardare, guidare, imparare, incontrare, insegnare, lasciare, leggere, mettere, mostrare, muovere, offrire, perdere, portare, prendere, regalare, ricordare, rompere, rubare, salvare, scrivere, suonare, trovare, vedere ecc.

Io ho aiutato un amico.

Verbi intransitivi inergativi

abitare, ballare, camminare, cenare, contravvenire, convivere, credere, danzare, dormire, esitare, giocare, girare, godere, gridare, lavorare, lottare, mentire, nuotare, parlare, passeggiare, pensare, piangere, pranzare, ridere, sbadigliare, sognare, sorridere, sperare, sudare, tacere, tardare, telefonare, viaggiare ecc.

Alcuni di questi verbi sono anche transitivi (giocare, lavorare ecc.).

Io ho camminato molto.

Essere

Verbi intransitivi inaccusativi

accorrere, andare, approdare, arrivare, cadere, divampare, entrare, germogliare, intervenire, marcire, partire, pervenire, sbocciare, scadere, scappare, scivolare, scoppiare, sparire, spuntare, tornare, uscire, venire, ecc.

Io sono andato a casa.

Verbi intransitivi impersonali

accadere, avvenire, bastare, costare, mancare, piacere, servire, succedere, ecc.

Alcuni di questi verbi sono anche transitivi (mancare, servire ecc.).

Che cosa è successo a Mario ?

Verbi intransitivi copulativi

essere, divenire, diventare, parere, sembrare

Mario è diventato grande.

Verbi intransitivi in funzione copulativa

apparire, comparire, crepare, morire, nascere, restare, rimanere, risultare, riuscire, spirare, stare, vivere, ecc.

Mario è nato il 3 febbraio.

Verbi contenenti il pronome riflessivo di forma debole

arrabbiarsi, preoccuparsi, vergognarsi ecc.

Mario si è arrabbiato molto.

asciugarsi, bagnarsi, domandarsi, guardarsi, lavarsi, pettinarsi, scaldarsi ecc.

Mario si è lavato a lungo.

mangiarsi, bersi ecc.

Mario si è mangiato un panino.

sentirselo, sentirsela, ecc.

Mario non se l'è sentita.

Essere / Avere

Verbi impersonali atmosferici

piovere, nevicare, tuonare, grandinare, ecc.

è piovuto.

Ha piovuto.

Verbi transitivi / intransitivi

aumentare, avanzare, cambiare, cessare, cominciare, correre, crescere, cuocere, diminuire, fallire, finire, fuggire, gelare, guarire, iniziare, invecchiare, mancare, migliorare, passare, penetrare, salire, saltare, scendere, suonare, terminare, volare ecc.

Uso transitivo: ausiliare AVERE

Io ho migliorato il record.

Uso intransitivo: ausiliare ESSERE

Io sono migliorato nel parlare italiano.

Verbo modale + verbo con ausiliare avere: ausiliare AVERE

Io ho potuto mangiare.

Verbo modale + verbo con ausiliare essere: ausiliare ESSERE o AVERE

Mario è potuto andare.

Maria è potuta andare.

Mario ha potuto andare.

Verbo modale + verbo pronominale in -SI

ausiliare ESSERE se il pronome riflessivo di forma debole precede il verbo

Mario si è dovuto svegliare alle cinque.

Maria si è dovuta svegliare alle cinque.

ausiliare AVERE se il pronome riflessivo di forma debole segue il verbo

Mario ha dovuto svegliarsi alle cinque.

Collegamenti esterni

Enciclopedia dell'Italiano Treccani - Verbi ausiliari



  



Ti potrebbero interessare anche

Grammatica

Esercizi

Argomenti