Pronomi combinati

Pagine collegate

Nella frase "Mario dà il libro a Francesco", l'oggetto diretto "il libro" può essere sostituito dal pronome "lo" e l'oggetto indiretto "a Francesco" può essere sostituito dal pronome "gli". I due pronomi insieme formano un pronome combinato (glielo).

Chi dà il libro a Francesco ? Glielo dà Mario.

Pronomi combinati

1° p. sing.

ME LO

ME LI

ME LA

ME LE

2° p. sing.

TE LO

TE LI

TE LA

TE LE

3° p. sing.

GLIELO

GLIELI

GLIELA

GLIELE

1° p. plur.

CE LO

CE LI

CE LA

CE LE

2° p. plur.

VE LO

VE LI

VE LA

VE LE

3° p. plur.

GLIELO

GLIELI

GLIELA

GLIELE

1° persona singolare

Chi ti presta il libro ? Me lo presta Mario.

Chi ti presta i guanti ? Me li presta Mario.

Chi ti presta la bicicletta ? Me la presta Mario.

Chi ti presta le scarpe ? Me le presta Mario.

2° persona singolare

Chi mi presta il libro ? Te lo presta Mario.

Chi mi presta i guanti ? Te li presta Mario.

Chi mi presta la bicicletta ? Te la presta Mario.

Chi mi presta le scarpe ? Te le presta Mario.

3° persona singolare

Chi presta il libro a Francesco ? Glielo presta Mario.

Chi presta i guanti a Francesco ? Glieli presta Mario.

Chi presta la bicicletta a Francesco ? Gliela presta Mario.

Chi presta le scarpe a Francesco ? Gliele presta Mario.

1° persona plurale

Chi vi presta il libro ? Ce lo presta Mario.

Chi vi presta i guanti ? Ce li presta Mario.

Chi vi presta la bicicletta ? Ce la presta Mario.

Chi vi presta le scarpe ? Ce le presta Mario.

2° persona plurale

Chi ci presta il libro ? Ve lo presta Mario.

Chi ci presta i guanti ? Ve li presta Mario.

Chi ci presta la bicicletta ? Ve la presta Mario.

Chi ci presta le scarpe ? Ve le presta Mario.

3° persona plurale

Chi presta il libro a Francesco e Giorgia ? Glielo presta Mario.

Chi presta i guanti a Francesco e Giorgia ? Glieli presta Mario.

Chi presta la bicicletta a Francesco e Giorgia ? Gliela presta Mario.

Chi presta le scarpe a Francesco e Giorgia ? Gliele presta Mario.

  

Cerca una pagina



Ultima modifica: 20.09.2019