Grammatica - Discorso diretto e indiretto: espressioni di luogo e di tempo - Italiano in onda

Discorso diretto e indiretto

Le espressioni di luogo e di tempo nel discorso diretto e indiretto.

Discorso diretto

Discorso indiretto

Se il verbo della frase principale è all'indicativo presente, passato prossimo o futuro semplice, le espressioni di luogo e tempo della dipendente non cambiano.

Mario dice: "Il libro è qui".

Mario dice che il libro è qui.

Ecc.

Se il verbo della frase principale è all'indicativo passato remoto, le espressioni di luogo e tempo della dipendente cambiano.

Mario disse: "Il libro è qui".

Mario disse che il libro era lì.

Mario disse: "Il libro è qua".

Mario disse che il libro era là.

Mario disse: "Vengo adesso".

Mario disse che sarebbe venuto in quel momento.

Mario disse: "Arrivo oggi".

Mario disse che sarebbe arrivato quel giorno.

Mario disse: "Sono partito ieri".

Mario disse che era partito il giorno prima.

Mario disse che era partito il giorno precedente.

Mario disse: "Parto domani".

Mario disse che sarebbe partito il giorno dopo.

Mario disse che sarebbe partito il giorno seguente.

Mario disse: "Sono partito due giorni fa".

Mario disse che era partito due giorni prima.