Attributo

Analisi logica

L’attributo è un aggettivo che accompagna un nome per indicarne una caratteristica.

L’attributo può dipendere dal soggetto, dall’apposizione, dal nome del predicato, dall’oggetto diretto o da un complemento indiretto.

— La tua bicicletta ha una gomma sgonfia.

tua > attributo del soggetto
sgonfia > attributo dell’oggetto diretto

Attributo qualificativo: è generalmente posposto al nome che accompagna.

— Il cane pauroso abbaia.

— Sto leggendo un libro interessante.

— In ufficio sono arrivati i computer nuovi !

Quando esprime una caratteristica generale, l’attributo qualificativo può essere anteposto al nome.

— In ufficio sono arrivati i nuovi computer !

Tutti i computer dell’ufficio sono nuovi; quelli vecchi non ci sono più.

Gli aggettivi bello, bravo, buono, grande sono spesso anteposti al nome.

— Marco è un bel ragazzo !

Attributo determinativo (numerale, interrogativo, esclamativo, dimostrativo, possessivo, indefinito): è generalmente anteposto al nome che accompagna.

— Ho tre gatti.

Quanti gatti hai ?

Quanti gatti hai !

Questi gatti sono belli.

— I miei gatti sono belli.

— Qui ci sono molti gatti.

In alcuni espressioni, l’attributo possessivo è posposto al nome.

— Amore mio !

— Quando vieni a casa mia ?