Preposizioni

Le preposizioni introducono un complemento indiretto o una proposizione subordinata implicita.

Le preposizioni possono essere semplici, derivate, composte o essere formate da locuzioni.

Vedi la formazione delle parole.

Vedi la formazione di: verbi | nomi | pronomi | aggettivi | avverbi | preposizioni | congiunzioni | interiezioni.

Per approfondire, vedi l'Enciclopedia dell'Italiano Treccani.

La formazione delle preposizioni

Preposizioni semplici (o proprie)

Non derivate da altre parole

Di | A | Da | In | Con | Su | Per | Tra | Fra

Preposizioni derivate (o improprie)

Derivate da una parola che svolge primariamente un'altra funzione (avverbio, aggettivo)

Sopra | Dopo | ecc.

Preposizioni composte (o articolate)

Formate da più parole unite in una parola sola (preposizione semplice + articolo determinativo)

Del | Dello | ecc.

Locuzioni prepositive

Formate da due o piu parole

Prima di | Alle spalle di | ecc.