La volpe e l'uva

(Testo rielaborato dalla favola di Esopo)

Leggi il testo e rispondi alle domande.

Un giorno una volpe molto affamata capitò in una vigna.

Vedendo in alto un bel grappolo d'uva, pensò che fosse molto buono.

Fece quindi un salto per prenderlo, ma non riuscì ad afferrarlo.

Prese allora una bella rincorsa e provò di nuovo, ma ancora una volta non ebbe successo.

Dopo aver provato inutilmente una terza volta, se ne andò via mormorando: "In realtà non ho molta fame e poi credo che quell'uva sia acerba".

 

Se non si riesce ad ottenere qualcosa, ci si conforta pensando che non ne valga la pena.


Dove si trova la volpe ? In .

Che cosa vede ? Un .

Perché lo vuole prendere ? Perché .

Quante volte prova a prenderlo ? .

Ha successo ? .

Perché ? Perché il grappolo è troppo .

Che cosa dice tra sé andando via ? Che l'uva non è .

Perché ? Perché .

 

 

 


Ti potrebbero interessare anche

Grammatica

Linguaggio

Indicativo presente - Uso

Nomi di cose

Articolo zero

Aggettivi possessivi

Grado dell'avverbio

Preposizioni - DA

I complementi indiretti

Frase coordinata

Esercizi

Pronomi soggetto

Indicativo presente - Piacere

Interrogativi

Imperativo formale

Indicativo imperfetto

Preposizioni A, DA, IN - Complementi di luogo

Pronomi oggetto diretto: lo, la, li, le

Indicativo o Congiuntivo

Cerca una pagina