Augurio, Auspicio, Presagio

Leggi il testo e scegli la parola corrispondente alla definizione.

Nell'antica Roma, quella dell'augure era una carica religiosa pubblica. L'augure era colui che auspicava, che prendeva gli auspici, che traeva un presagio da segni premonitori.

L'auspicio infatti era la decifrazione del volere degli dei attraverso l'osservazione del volo degli uccelli.

Romolo fondò Roma nelle vesti di augure (forse augurandosi che tutto andasse bene).

Scrutò il cielo per presagire quale dovesse essere il luogo migliore dove far sorgere la città e con il lituo, il bastone ricurvo degli auguri, indicò da oriente a occidente il limite delle regioni ovvero il tempio celeste a cui far corrispondere sulla terra il tempio terrestre: lo spazio consacrato.

Per delimitare questo spazio sacro e quindi il confine della città, tracciò un solco con l'aratro, avendo cura di sollevarlo lì dove voleva aprire una porta, un punto di accesso tra interno (consacrato) ed esterno (non consacrato).

Oggi, ci sono ancora i segni di buon auspicio e di cattivo auspicio, credenze o superstizioni come quelle antiche, ma desacralizzate.

L'augurio è però soprattutto una parola di speranza di bene e di felicità che si rivolge al prossimo in particoli ricorrenze, dicendo semplicemente: "Tanti auguri !"


:

- nei tempi antichi, divinazione tratta dal volo degli uccelli e successivamente da altri segni

- augurio, presagio

*

:

- nei tempi antichi, la cerimonia con cui gli auguri interpretavano il volere degli dei dall'osservazione del volo degli uccelli o da altri segni

- desiderio che accada qualcosa di positivo e lieto

- presagio

*

:

- previsione dell'esito positivo o negativo di eventi futuri tratta dall'interpretazione di fatti intesi come segni premonitori

*

:

- nei tempi antichi, trarre gli auspici

- pronosticare, augurare, sperare

*

:

- nei tempi antichi, esercitare l'ufficio di augure

- esprimere il desiderio che tutto vada bene

*

:

- prevedere o presentire un evento

 

  

  



Ti potrebbero interessare anche

Grammatica

Esercizi