Grammatica

Grammatica italiana online : le regole e le convenzioni della lingua italiana nelle varietà dell’italiano standard e neostandard presentate con frasi di esempio.

Introduzione

Il linguaggio, l’analisi grammaticale e l’analisi logica, l’alfabeto, le parole, il registro formale e informale, l’italiano standard e neostandard.

Parole - Analisi grammaticale

Il verbo è l’elemento principale della frase.

I nomi (sostantivi) sono le parole che servono a indicare le persone, gli animali, le cose di cui si parla.

I pronomi sono le parole che indicano una persona, un animale o una cosa già nominata o conosciuta.

Le interiezioni sono emissioni di suoni o esclamazioni che permettono di esprimere una grande varietà di stati d’animo.

Gli articoli sono posti davanti alle parole con funzione di nome.

Gli aggettivi sono le parole che si aggiungono ai nomi per indicare più distintamente le persone, gli animali, le cose di cui si parla o per esprimere una loro qualità.

Gli avverbi sono le parole che si aggiungono a un verbo, a un aggettivo, a un altro avverbio o a una frase per esprimere una loro determinazione o qualità.

Le preposizioni si premettono ai nomi o ai verbi all’infinito per indicare vari tipi di relazione.

Le congiunzioni collegano una parola con l’altra o una proposizione con l’altra.

Frasi - Analisi logica

L’analisi logica della proposizione individua i rapporti tra le parole in una proposizione.

L’analisi logica del periodo individua i rapporti tra le proposizioni collegate nel periodo. Il periodo può essere formato da due o più proposizioni giustapposte (frase composta), da due o più proposizioni coordinate (frase coordinata), da una proposizione principale e una o più proposizioni subordinate, coordinate o giustapposte (frase complessa).