Grammatica - La formazione delle parole - Italiano in onda

Formazione delle parole

Le parole semplici o primitive, formate da una radice e una desinenza, costituiscono il nucleo fondamentale della lingua.

La radice veicola il significato della parola.

La desinenza aggiunge alla parola informazioni grammaticali (maschile o femminile, singolare o plurale, ecc.).

A partire dalle parole semplici, si possono formare nuove parole, attraverso due processi principali:

- la derivazione:
-- aggiungendo prefissi e/o suffissi;
-- utilizzando una parola in una funzione diversa da quella primaria;

- la composizione:
-- unendo parole intere;
-- unendo pezzi di parole;

Nuove parole possono essere formate anche con:

- l'alterazione:
-- aggiungendo suffissi che incorporano un giudizio nel significato di base (accrescitivo, diminutivo, vezzeggiativo, dispregiativo);

- le locuzioni:
-- utilizzando due o più parole che costituiscono un'unità linguistica, appartenente a un'unica categoria lessicale (verbo, nome ecc.). Le locuzioni sono chiamate nelle grammatiche in molti modi (parole-frase, unità lessicali, conglomerati, parole polirematiche).

Vedi la formazione di: verbi | nomi | pronomi | aggettivi | avverbi | preposizioni | congiunzioni | interiezioni.

Per approfondire, vedi l'Enciclopedia dell'Italiano Treccani.

La formazione delle parole

Prefisso

Radice

Suffisso

Desinenza

Parole semplici

Non derivate da altre parole

 

libr

 

o

 

pall

 

a

Parole derivate

Derivate da un'altra parola, tramite l'aggiunta di suffissi e/o prefissi

 

libr

eri

a

 

libr

esc

o

 

pall

os

o

rim

pall

 

are

Derivate da una parola che svolge primariamente un'altra funzione

Aggettivo > Avverbio

 

forte

Avverbio > Preposizione

 

dopo

Avverbio > Congiunzione

 

quando

Parole composte

Formate da più parole unite in una parola sola

 

segnalibro

 

cartolibreria

 

pallavolo

Parole alterate

Modificate da suffissi che incorporano un giudizio nel significato di base (accrescitivo, diminutivo, vezzeggiativo, dispregiativo).

 

libr

on

e

 

pall

in

a

Locuzioni

Formate da due o più parole

 

libro intervista

libro di testo

 

palla gol

andare a palla