Indicativo presente

L’indicativo è il modo per esprimere un’affermazione: un fatto nella sua realtà.

L’indicativo presente si usa per descrivere la realtà presente o per esprimere azioni che accadono contemporaneamente al momento in cui vengono espresse o azioni abituali.

L’indicativo presente può anche esprimere azioni e situazioni anteriori (presente storico) o posteriori (in sostituzione del futuro semplice) al momento in cui vengono espresse.

Frase enunciativa
Descrizione, situazione, abitudine presente
Dove sei ? Sono al mare.
Questa spiaggia è molto bella.
Qui ci sono molte persone.
Tutti i giorni faccio una passeggiata.
Azione in divenire
Al posto della costruzione stare + gerundio
In questo periodo lavoro molto.
Che stai facendo ? Mangio una pizza.
Azione futura
Al posto dell’indicativo futuro semplice
Stasera vado in pizzeria.
Domani vado al cinema.
Da domani cambio orario di lavoro.
Presente storico (azione passata)
All’improvviso Giorgio decide di tornare indietro ...
Frase interrogativa
Dove va tutti i giorni quel ragazzo ?
Frase esclamativa
Quanto è simpatico Francesco !
Proposizione completiva
Oggettiva
Noto che qui è tutto in disordine.
Io dico che Mario sbaglia.
Interrogativa indiretta
Non so dove va Mario tutti i giorni.
Proposizione relativa
Pronomi relativi
Devo parlare con le persone che mi aspettano a casa.
Avverbi relativi
Devo andare a casa dove molte persone mi aspettano.
Proposizione circostanziale
Temporale
Mentre aspetto l’autobus, ascolto la radio.
Causale
Ho venduto la macchina perché preferisco prendere l’autobus.
Avversativa
Mario sta uscendo invece io resto a casa.
Limitativa
Per quanto ne so, non c’è alcun problema.
Eccettuativa
Non so molto, eccetto che non c’è alcun problema.
Periodo ipotetico
Se esco, ti chiamo.