Condizionale passato

Nella frase semplice, il modo condizionale esprime desideri, consigli, affermazioni cortesi, stupore e informazioni non confermate.

Nella frase complessa, il tempo passato è usato per esprimere il futuro nel passato, nel periodo ipotetico, nel discorso indiretto, nella completiva esplicita con i verbi di opinione ecc. ed enunciazione.

Collegamenti esterni: Enciclopedia dell'Italiano Treccani - Condizionale

Anteriorità

Contemporaneità

CONSIGLI

Tu cosa avresti fatto ?

Io sarei andato via.

 

DESIDERI

Sarei andato via, ma non potevo.

 

AFFERMAZIONI CORTESI

Io avrei finito il lavoro ...

... quindi andrei via.

ESCLAMAZIONI DI STUPORE, MERAVIGLIA, GIOIA

Non l'avrei mai detto !

 

INFORMAZIONI NON CONFERMATE

Secondo i sondaggi, quel partito avrebbe vinto le elezioni.

 

FUTURO NEL PASSATO

Nel 1980, Francesco partì per Parigi, dove sarebbe rimasto tre anni per studiare all'università.

 

Vedi anche: indicativo futuro semplice

DISCORSO INDIRETTO

Discorso diretto:

Mario disse: "Mangerò".

 

Discorso indiretto:

Mario disse che avrebbe mangiato.



  



Pagine collegate

Esercizi - Condizionale presente

Esercizi - Condizionale passato

Grammatica - Condizionale presente - Uso

Esercizi - Condizionale passato - Proposizioni comparative e avversative



Ti potrebbero interessare anche

Grammatica - Indicativo presente - Uso

Grammatica - Proposizione esplicita temporale

Esercizi - Indicativo presente - Verbi in -arre, -orre, -urre

Esercizi - Discorso indiretto

Argomenti - Vocali A, E, I, O, U

Argomenti - Sentire