Che polivalente

Pagine collegate apri

Proposizione relativa impropria

Il che polivalente trasforma una proposizione circostanziale (temporale, finale ecc.) o relativa in una proposizione relativa impropria, utilizzando "che" al posto di una congiunzione o del pronome "cui".

*

Proposizione temporale: Ho incontrato Francesco mentre andava a scuola.

Proposizione relativa impropria: Ho incontrato Francesco che andava a scuola.

*

Proposizione finale: Chiamerò qualcuno affinché aiuti Paolo.

Proposizione relativa impropria: Chiamerò qualcuno che aiuti Paolo.

*

Proposizione causale: Ho chiesto a loro perché conoscono il problema.

Proposizione relativa impropria: Ho chiesto a loro che conoscono il problema.

*

Proposizione relativa: Ci sono notti in cui non si dorme.

Proposizione relativa impropria: Ci sono notti che non si dorme.

*

Proposizione relativa: Maledetto il giorno in cui ti ho incontrato.

Proposizione relativa impropria: Maledetto il giorno che ti ho incontrato.

*

Proposizione relativa: Non c'è niente di cui ho bisogno.

Proposizione relativa impropria: Non c'è niente che ho bisogno.

  

Cerca una pagina



su giù
Privacy & Cookies