Temporale Esplicita

La proposizione circostanziale temporale indica in quale momento o in relazione a quale evento si realizza l'azione della principale.

Temporale esplicita
Indicativo

Principale

Contemporaneità

 

Mentre

cammino,

ascolto la radio.

camminavo,

ascoltavo la radio.

Contemporaneità e Avversità

 

Mentre

Mario fa rumore,

io sto in silenzio.

Mario faceva rumore,

io stavo in silenzio.

Contemporaneità

 

Quando

vivevo a Londra,

andavo spesso a teatro.

sono andato spesso a teatro.

Nel momento in cui

ha sentito un rumore,

il gatto è scappato.

Il giorno in cui

sono partito,

ho salutato tutti.

Anteriorità

 

Appena

avrò finito,

ti chiamerò.

Non appena

Quando

Dopo che

Neostandard

Appena

ecc.

finisco,

ti chiamo.

ho finito,

Anteriorità

 

Appena

ecc.

ebbe finito,

lo chiamò.

Inizio

 

Da quando

avevo diciannove anni,

vivo a Londra.

Fine

 

Fino a quando

avrò un lavoro,

vivrò a Londra.

Fino a che

Finché

Fintantoché

Fino al momento in cui

Contemporaneità abituale

 

Ogni volta che

vado all'estero,

cerco un prodotto tipico del luogo.

Tutte le volte che

Ogniqualvolta (che)

Principale

Temporale esplicita
Congiuntivo

 

Posteriorità

Vado via

prima che

Mario parta.

Sono andato via

Mario partisse.

Temporale esplicita
Indicativo

Principale

Posteriorità

 

Quando

sono arrivato alla stazione,

il treno era già partito.



  

Pagine collegate

Grammatica - Proposizione temporale implicita (infinito)

Grammatica - Proposizione temporale implicita (gerundio)

Grammatica - Frase complessa

Grammatica - Proposizione temporale implicita (participio passato)



Ti potrebbero interessare anche

Grammatica - Indicativo presente - Coniugazione

Grammatica - Complementi di Tempo

Esercizi - Preposizioni A, DA, TRA

Esercizi - Indicativo presente - Piacere

Argomenti - Parole con L, LL, GL

Argomenti - Il Pantheon