Completiva Implicita

Nella frase complessa, le proposizioni completive completano la proposizione principale, svolgendo la funzione di soggetto (completive soggettive), oggetto diretto (completive oggettive) o complemento indiretto (completive oblique).

I verbi che esprimono un'esortazione reggono una proposizione completiva obliqua implicita (a, di + infinito).

L'oggetto della principale coincide con il soggetto logico della dipendente.

Collegamenti esterni: Enciclopedia dell'Italiano Treccani - Frasi completive

Principale
Verbo di modo finito

Completiva obliqua implicita
Infinito

Convincere, coinvolgere, costringere, obbligare, spingere, trattenere, invitare, esortare, incitare, aiutare, accompagnare, portare, mandare ecc.

Convinco

Mario

a

mettere in ordine.

Pregare, incaricare

Prego

Mario

di

mettere in ordine.



  



Pagine collegate

Esercizi - Completiva implicita (infinito)

Grammatica - Completiva implicita (infinito) - Verbi di percezione

Esercizi - Completiva implicita (a, di + infinito)

Grammatica - Completiva implicita (di + infinito) - Verbi di enunciazione

Esercizi - Completiva esplicita - Congiuntivo presente o imperfetto

Grammatica - Completiva esplicita - Verbi di opinione, desiderio e stato d'animo



Ti potrebbero interessare anche

Grammatica - Indicativo presente - Coniugazione

Grammatica - Locuzioni avverbiali

Esercizi - Indicativo presente - Verbi in -are, -ere, -ire

Esercizi - Indicativo o Congiuntivo

Argomenti - Andare

Argomenti - Tempo atmosferico