Completiva soggettiva esplicita

Nella frase complessa, le proposizioni completive completano la proposizione principale, svolgendo una funzione analoga a quella di soggetto (completive soggettive), oggetto diretto (completive oggettive) o complemento indiretto (completive oblique) nella frase semplice.

*

Con i verbi di percezione impersonali si può avere una proposizione completiva soggettiva esplicita.

Se il soggetto logico della principale coincide con il soggetto logico della dipendente si può avere una proposizione implicita.

Sembrare, parere

Congiuntivo

Mi sembra che Mario dorma sempre.

Mi sembra che Mario ieri abbia dormito tutto il pomeriggio.

Ieri mi è sembrato che Mario abbia dormito tutto il pomeriggio.

Per tutto il tempo che sono stato lì, mi è sembrato che Mario dormisse.

Sembrava che Mario avesse dormito tutto il tempo: non si ricordava nulla di quello che avevamo fatto.

*

Con i verbi e i costrutti di opinione, desiderio e stato d'animo impersonali si può avere una proposizione completiva soggettiva esplicita.

Se il soggetto logico della principale coincide con il soggetto logico della dipendente si può avere una proposizione implicita.

Piacere, fare piacere, è un bene ecc.

Congiuntivo

Mi fa piacere che Mario venga.

Mi ha fatto piacere che Mario sia venuto.

 


Ti potrebbero interessare anche

Cerca una pagina