Dislocazione

Pagine collegate apri

Con la dislocazione si mette in evidenza l'argomento della frase (un complemento diretto o indiretto o una proposizione completiva), anticipandolo o ripetendolo con un pronome di forma debole o con una particella.

Nella dislocazione a destra, l'argomento è posto alla fine della frase ed è anticipato dal pronome o dalla particella.

Nella dislocazione a sinistra, l'argomento è posto all'inizio della frase ed è seguito dal pronome o dalla particella.

Oggetto diretto

Frase semplice: Predicato verbale - Oggetto diretto

Vuoi il caffè ?

Dislocazione a destra: Oggetto diretto - Predicato verbale - Oggetto diretto

Lo vuoi il caffè ?

Dislocazione a sinistra: Oggetto diretto - Oggetto diretto - Predicato verbale

Il caffè, lo vuoi ?

Oggetto indiretto

Frase semplice: Predicato verbale - Oggetto indiretto

Telefoni a Giuseppe ?

Dislocazione a destra: Oggetto indiretto - Predicato verbale - Oggetto indiretto

Gli telefoni a Giuseppe ?

Dislocazione a sinistra: Oggetto indiretto - Oggetto indiretto - Predicato verbale

A Giuseppe, gli telefoni ?

Complemento indiretto

Frase semplice: Predicato verbale - Complemento indiretto

Vieni al cinema ?

Dislocazione a destra: Complemento indiretto - Predicato verbale - Complemento indiretto

Ci vieni al cinema ?

Dislocazione a sinistra: Complemento indiretto - Complemento indiretto - Predicato verbale

Al cinema, ci vieni ?

  

Cerca una pagina



su giù
Privacy & Cookies