Frase semplice

Pagine collegate apri

La frase semplice può essere enunciativa, interrogativa, esclamativa, esortativa, desiderativa.

Enunciativa

La frase enunciativa o dichiarativa si usa per esprimere un'asserzione positiva o negativa.

Modi del verbo: indicativo (presente, passato prossimo, imperfetto, trapassato prossimo, passato remoto, futuro semplice, futuro anteriore), condizionale (presente e passato), infinito.

Piove.

Non piove.

Io mi diverto.

Io non mi diverto.

Interrogativa

La frase interrogativa diretta si usa per chiedere un'informazione.

Si differenzia dalla frase affermativa per il tono della voce ascendente, e nella scrittura, per il punto interrogativo.

Modi del verbo: indicativo (presente, passato prossimo, imperfetto, trapassato prossimo, passato remoto, futuro semplice, futuro anteriore), condizionale (presente e passato), congiuntivo, infinito.

Piove ?

Tu ti diverti ?

Esclamativa

La frase esclamativa si usa per esprimere stupore, meraviglia, gioia.

Si differenzia dalle frase affermativa per il tono della voce discendente, e nella scrittura, per il punto esclamativo.

Modi del verbo: indicativo (presente, passato prossimo, imperfetto, futuro semplice), condizionale (presente e passato), imperativo, congiuntivo, infinito.

Piove !

Quanto mi diverto !

Esortativa

La frase esortativa si usa per esprimere un ordine, un consiglio, un'esortazione.

Modi del verbo: indicativo (futuro semplice), imperativo, congiuntivo, infinito.

Vada pure.

Si diverta.

Desiderativa

La frase desiderativa si usa per esprimere un desiderio.

Modi del verbo: condizionale (presente e passato), congiuntivo, infinito.

Magari piovesse.

Magari mi divertissi.

  

Cerca una pagina



su giù
Privacy & Cookies