Stare + gerundio

Completa il dialogo con il verbo stare (all’indicativo presente o imperfetto) e il gerundio.

Al telefono

Pronto !

Ciao Federico, sono Eleonora. Ti disturbo ?

Ciao Eleonora ... no, nessun disturbo... un po’ in ordine la casa ... dimmi pure.

Bene, ma che cosa ieri di così importante da non poter parlare ?

Ehm ... di scrivere una relazione per il mio lavoro.

Ah, allora non la partita di calcio !

No, non l’ho vista. E tu perché mi cercavi ?

Volevo invitarti a cena la prossima settimana, perché un corso di cucina e vorrei sperimentare qualche nuovo piatto.

Grazie dell’invito. In questo periodo però molto, quindi non sono sicuro di poter venire.

Va bene, allora ci risentiamo la prossima settimana.

Ok, ti chiamo io lunedì, così ti faccio sapere se riesco a liberarmi.

Ok, ciao.