Apposizione

Analisi logica

L’apposizione è formata da un nome che accompagna un altro nome per aggiungere un’informazione.

L’apposizione semplice è formata da un solo sostantivo.

L’apposizione composta è formata da un sostantivo e da uno o più aggettivi in funzione di attributi.

L’apposizione può precedere o seguire il nome a cui si riferisce.

L’apposizione dipende dal soggetto o da un complemento.

Il signor Mario partirà.

Lo zio Mario partirà.

— Mario, l’amico di Stefano, partirà.

— Mario, il nostro bravissimo presidente, partirà.

— Ho detto a Mario, il presidente dell’associazione, che deve partire.

L’apposizione può essere introdotta anche da preposizioni e locuzioni: da, per, come, in qualità di, in veste di, in quanto.

— Mario, per primo, partirà.

— Mario, come presidente dell’associazione, partirà.

— Mario, in qualità di presidente dell’associazione, partirà.