Stare + gerundio

Pagine collegate apri

Il verbo stare può svolgere la funzione di verbo aspettuale o ausiliare di tempo, collegandosi direttamente al gerundio per indicare un'azione in divenire.

Avendo una funzione ausiliare, forma un unico predicato con il verbo che accompagna.

Il verbo stare può essere coniugato in uno dei tempi semplici: indicativo presente, indicativo futuro semplice, indicativo imperfetto, condizionale presente, congiuntivo presente, congiuntivo imperfetto.

Azione in divenire

Dove stavi andando ieri, quando ti ho telefonato ?

Francesca sta andando in bicicletta.

Francesca starebbe andando in bicicletta.

Non credo che Francesca stia andando in bicicletta.

Magari stesse andando in bicicletta !

Dove starà andando Francesca ?

Azione in divenire ripetuta o abituale

Mario sta lavorando tutti i giorni.

Mario starebbe lavorando tutti i giorni.

Credo che Mario stia lavorando tutti i giorni.

Magari stesse lavorando tutti i giorni !

Cambiamento

Giulio stava diventando un buon calciatore, ma ha smesso di giocare.

Giulio sta diventando un buon calciatore.

Aldo stava ingrassando, ma poi ha iniziato una dieta.

Sto ingrassando.

Sto dimagrendo.

Dicono che starei ingrassando.

Magari stessi dimagrendo !

  

Cerca una pagina


su giù