Indicativo futuro anteriore

Uso

Nella frase semplice l’indicativo futuro anteriore può essere usato al posto del passato prossimo, per conferire alla frase valore concessivo o valore ipotetico in riferimento ad azioni e situazioni anteriori al momento in cui vengono espresse.

Nella frase complessa (principale + proposizione temporale), l’indicativo futuro anteriore esprime un’azione futura anteriore a un’altra azione futura, espressa con l’indicativo futuro semplice.

Concessione

Avranno pure vinto, ma non hanno giocato bene.

Dubbio, incertezza, ipotesi

È tardi … ormai saranno tornati tutti a casa.

Come sarà finita la partita ? Avrà vinto la Roma ?

Proposizione circostanziale

Temporale

Azione futura anteriore a un’altra azione futura

Quando avrò finito, ti chiamerò.

Coniugazione attiva

Ausiliare ‘essere’ o ‘avere’ coniugato all’indicativo futuro semplice + participio passato

Indicativo futuro anterioreARE (1° coniugazione)ERE (2° coniugazione)IRE (3° coniugazione)
Ausiliare AvereParlareTenereDormire
1° p. sing.avrò parlatoavrò tenutoavrò dormito
2° p. sing.avrai parlatoavrai tenutoavrai dormito
3° p. sing.avrà parlatoavrà tenutoavrà dormito
1° p. plur.avremo parlatoavremo tenutoavremo dormito
2° p. plur.avrete parlatoavrete tenutoavrete dormito
3° p. plur.avranno parlatoavranno tenutoavranno dormito
Ausiliare EssereAndareCaderePartire
1° p. sing.sarò andato / asarò caduto / asarò partito / a
2° p. sing.sarai andato / asarai caduto / asarai partito / a
3° p. sing.sarà andato / asarà caduto / asarà partito / a
1° p. plur.saremo andati / esaremo caduti / esaremo partiti / e
2° p. plur.sarete andati / esarete caduti / esarete partiti / e
3° p. plur.saranno andati / esaranno caduti / esaranno partiti / e