Indicativo trapassato remoto

Uso

Nella frase complessa (principale + proposizione temporale), l’indicativo trapassato remoto esprime un’azione passata anteriore a un’altra azione passata, espressa con l’indicativo passato remoto.

Proposizione circostanziale

Temporale

Appena furono arrivati, andammo tutti a cena insieme.

Dopo che ebbe vinto tutte le gare, si ritirò dalle competizioni.

Coniugazione attiva

Ausiliare ‘essere’ o ‘avere’ coniugato all’indicativo passato remoto + participio passato

Indicativo trapassato remotoARE (1° coniugazione)ERE (2° coniugazione)IRE (3° coniugazione)
Ausiliare AvereParlareTenereDormire
1° p. sing.ebbi parlatoebbi tenutoebbi dormito
2° p. sing.avesti parlatoavesti tenutoavesti dormito
3° p. sing.ebbe parlatoebbe tenutoebbe dormito
1° p. plur.avemmo parlatoavemmo tenutoavemmo dormito
2° p. plur.aveste parlatoaveste tenutoaveste dormito
3° p. plur.ebbero parlatoebbero tenutoebbero dormito
Ausiliare EssereAndareCaderePartire
1° p. sing.fui andato / afui caduto / afui partito / a
2° p. sing.fosti andato / afosti caduto / afosti partito / a
3° p. sing.fu andato / afu caduto / afu partito / a
1° p. plur.fummo andati / efummo caduti / efummo partiti / e
2° p. plur.foste andati / efoste caduti / efoste partiti / e
3° p. plur.furono andati / efurono caduti / efurono partiti / e