Interrogativa indiretta

Le proposizioni interrogative (dirette e indirette) possono essere totali o parziali.

Le proposizioni interrogative indirette totali sono introdotte dalla congiunzione “se”.

Le proposizioni interrogative indirette parziali sono introdotte da un interrogativo.

Interrogativa esplicita

Congiuntivo

PrincipaleSubordinata
Non sose Mario sia contento della mia proposta.
Non capiscose Mario desideri uscire con noi.
Mi domandodove vada Mario tutti i giorni.
Ignorodove sia andato Mario ieri.

Indicativo

PrincipaleSubordinata
Non sose Mario viene.
Scoprichi è.
Dimmidov’è.
Vediamoche cosa sta facendo.
Non ricordache cosa ha fatto.

Indicativo futuro semplice

PrincipaleSubordinata
Mi chiedose Mario sarà mai contento.
Indovinadove andrà domani Mario.

Condizionale passato (futuro nel passato)

PrincipaleSubordinata
Non sapevose Mario sarebbe stato contento della mia proposta.
Ignoravodove sarebbe andato Mario.

Interrogativa implicita

Infinito

PrincipaleSubordinata
Non sose uscire o restare a casa.
Mi domandoquale scegliere.
Indica a tuttiche cosa fare.
Mostra a tuttidove andare.
Siamo d’accordosu chi chiamare.
Decidiamocome tornare.