Predicato verbale

Analisi logica

Il predicato verbale è costituito da un verbo predicativo di forma attiva, passiva o riflessiva.

I verbi predicativi hanno un significato autonomo, esprimendo una condizione o l’azione che il soggetto compie, mentre i verbi copulativi per avere un significato devono essere accompagnati da un altro complemento (nome del predicato, predicativo del soggetto o predicativo dell’oggetto).

Il predicato verbale è l’elemento principale della frase e concorda nella persona con il soggetto.

Predicato verbale

Piove.

Soggetto + Predicato verbale

— Io cammino.

Soggetto + Predicato verbale

— Io mi lavo.

Soggetto + Predicato verbale

— Io non posso uscire.

Soggetto + Predicato verbale

— Tu vai a dormire.

Soggetto + Predicato verbale

— Mario sta arrivando.

Soggetto + Predicato verbale + Oggetto diretto

— Io ho mangiato un panino.

Soggetto + Predicato verbale + Oggetto diretto + Oggetto indiretto

— Mario ha dato un libro a Marco.

Soggetto + Predicato verbale + Complemento indiretto

— Tu abiti in Italia.

Il predicato verbale può essere sottointeso.

Preferisci il tè o il caffè ?

— Il caffè.

— Bene !

— Novità ?

— No, niente di nuovo.