Completiva Implicita

Alcuni verbi e costrutti che esprimono opinione, desiderio e stato d'animo reggono una proposizione completiva implicita (di + infinito).

Il soggetto (logico o grammaticale) della principale coincide con il soggetto logico della dipendente.

Vedi anche la proposizione dipendente completiva esplicita e implicita (infinito;a + infinito).

Vedi anche la frase complessa.

Principale
Verbo di modo finito

Completiva oggettiva implicita
Infinito

Temere, supporre, immaginare, pretendere, meritare, cercare, sperare, pensare, credere ecc.

Temo

di

sbagliare.

Ritengo

di

aver fatto tutto bene.

Principale
Verbo di modo finito

Completiva soggettiva implicita
Infinito

Si teme ecc.

Si teme

di

sbagliare.

Principale
Verbo di modo finito

Completiva obliqua implicita
Infinito

Scusarsi, rammaricarsi, pentirsi, dispiacersi ecc.

Mi scuso

di

aver sbagliato.

Sono (ecc.) + felice, triste, entusiasta, contento, consapevole, sicuro, convinto ecc.

Sono felice

di

tornare.

Ho (ecc.) paura, voglia, intenzione, bisogno, la speranza, la certezza, la possibilità, la capacità, l'abitudine ecc.

Ho paura

di

tornare.

Arriva il momento

Non c'è motivo

Non c'è tempo

Non vedo l'ora

è ora

Principale
Verbo di modo finito

Completiva dichiarativa implicita
Infinito

Mi piace questa idea

di

partire.

Mi piace il fatto

Mi piace questo: