La casa

Scegli la parola corrispondente alla definizione.

La è una costruzione eretta dall’uomo per propria abitazione. Deriva dal latino "casa" che significa capanna, baracca.

*

L' è il luogo che l’uomo sceglie come ricovero, stabile o temporaneo, per sé e per la sua famiglia. Deriva dal latino "habitatio" che significa domicilio.

*

Il è un edificio di grandi dimensioni destinato destinato ad abitazione unifamiliare di lusso oppure a sede di governo o di uffici pubblici ecc.. Deriva dal latino "palatium".

*

Il è anche un edificio di grandi dimensioni per abitazioni plurifamiliari, con più appartamenti per piano, o uffici.

*

La è un edificio di 4 o 5 piani a pianta centrale senza cortile, ma spesso circondato da un giardino, con uno o più appartamenti per piano.

*

La è un edificio di grandi dimensioni, circondato da un giardino più o meno esteso, destinato ad abitazione unifamiliare di lusso. Deriva dal latino "villa" che significa fattoria, casa di campagna.

*

Il è un edificio di 2 o 3 piani, con un piccolo giardino, destinato ad abitazione unifamiliare o plurifamiliare.

*

La è una piccola casa con giardino destinata ad abitazione unifamiliare.

*

Il è un edificio isolato di campagna.

*

L' è il complesso dei locali che costituiscono l’abitazione d’una famiglia all’interno di un edificio che ne contiene più di uno. Deriva dalla spagnolo "apartamiento".

 

 

 


Ti potrebbero interessare anche

Grammatica

La parola Onda

Modi e Tempi del verbo

Pronomi complemento e oggetto indiretto

Saluti

Grado dell'aggettivo

Grado dell'avverbio

Parole coordinate

Complemento avverbiale

Frase coordinata

Esercizi

Indicativo presente - Essere o Avere

Indicativo presente - Verbi modali

Articoli determinativi o indeterminativi

Condizionale presente

Verbi modali: indicativo passato prossimo

Preposizioni A, DI, PER - Verbi aspettuali

Pronomi oggetto diretto: lo, la, li, le

Gerundio presente

Cerca una pagina