La casa

Scegli la parola corrispondente alla definizione o all’etimologia.

La è una costruzione eretta dall’uomo per propria abitazione.

dal latino căsa ‘casupola, capanna’

L’ è il luogo che l’uomo sceglie come ricovero, stabile o temporaneo, per sé e per la sua famiglia.

dal latino habitatio

Il è un edificio di grandi dimensioni destinato destinato ad abitazione unifamiliare di lusso oppure a sede di governo o di uffici pubblici.

dal latino Palatĭum ‘colle palatino’, poi ‘palazzo imperiale’

Il è anche un edificio di grandi dimensioni per abitazioni plurifamiliari, con più appartamenti o uffici per piano.

La è un edificio di 4 o 5 piani a pianta centrale senza cortile, ma spesso circondato da un giardino, con uno o più appartamenti per piano.

La è un edificio di grandi dimensioni, circondato da un giardino più o meno esteso, destinato ad abitazione unifamiliare di lusso.

dal latino vīlla ‘casa di campagna’

Il è un edificio di 2 o 3 piani, con un piccolo giardino, destinato ad abitazione unifamiliare o plurifamiliare.

La è una piccola casa con giardino destinata ad abitazione unifamiliare.

Il è un edificio isolato di campagna.

L’ è il complesso dei locali che costituiscono l’abitazione di una famiglia all’interno di un edificio che ne contiene più di uno.

dallo spagnolo apartamiento