Carattere

Sincero, bugiardo, furbo, ingenuo, deciso, indeciso

Scegli la definizione in base all’etimologia e ai sinonimi.

Ingenuo

dal latino ingĕnŭus ‘indigeno, nato libero’, poi ‘nobile, onesto, leale’

, si lascia ingannare e non fa i propri interessi, sprovveduto

Furbo

dal francese fourbe ‘ladro’

ciò che gli è più favorevole, anche con l’inganno, accorto, astuto, scaltro

Deciso

dal latino dĕcīsus, participio passato di decīdĕre, composto di de- e caedĕre ‘tagliare’

e fermezza, risoluto, determinato, ostinato, testardo

Indeciso

composto di in- e dĕcīsus

, irresoluto, dubbioso

Sincero

dal latino sincērus ‘fatto di una sola sostanza’, dalla stessa radice di sĭmplex

senza falsità e rifugge dall’inganno, schietto, leale, franco, onesto, vero, autentico

Bugiardo

dal provenzale bauzar ‘ingannare’

e ingannevoli e si comporta in modo disonesto, falso, insincero, sleale