Verbi pronominali con LO, LA, CI, NE

Le particelle LO, LA, CI, NE, talvolta combinate con il pronome riflessivo, modificano o ampliano il significato di base dei verbi, formando anche locuzioni verbali (farla franca ecc.).

Questo tipo di verbi pronominali è caratteristico del linguaggio informale.

Collegamenti esterni: Enciclopedia dell'Italiano Treccani - Verbi pronominali

LA

Smetterla, piantarla, finirla, farla finita: terminare di dare fastidio

La smetti ! La pianti ! La finisci ! La fai finita !

Spuntarla: ottenere ciò che si vuole

Tu la spunti sempre !

Farla franca: commettere un'azione illecita e non essere scoperti

Tu la fai sempre franca !

Farla finita: smettere di avere a che fare con qualcuno / qualcosa o di vivere

Mario l'ha fatta finita.

Farla grossa: fare un grave errore

Mario l'ha fatta grossa.

SI + LA

Sentirsela: essere in grado di fare qualcosa

Me la sento.

Cavarsela: essere in grado di superare le difficoltà

Me la cavo.

Cercarsela: fare qualcosa di sbagliato che ha avuto prevedibili conseguenze negative

Me la sono cercata.

Prendersela: arrabbiarsi o offendersi

Me la sono presa.

Prendersela comoda: fare qualcosa lentamente

Io me la prendo comoda.

Vedersela: parlare con qualcuno con cui c'è un problema da risolvere

Me la vedo io con Mario.

Vedersela brutta: avere una brutta esperienza

Me la sono vista brutta.

Passarsela bene / male: stare bene / male

Me la passo bene.

Spassarsela: divertirsi

Me la spasso.

Svignarsela: scappare

Me la svigno.

Farsela sotto: avere paura

Me la faccio sotto.

SI + LO

Sentirselo: avere la sensazione che succederà qualcosa

Me lo sento.

CI + LA

Avercela: essere arrabbiati con qualcuno

Mario ce l'ha con me.

Farcela: riuscire a fare qualcosa

Mario ce l'ha fatta.

Mettercela tutta: impegnarsi molto

Mario ce la mette tutta.

CI

Arrivarci: capire qualcosa

Mario non ci arriva.

Cascarci: non capire un inganno

Ci casco sempre.

Entrarci: essere implicati in una certa situazione

Io non c'entro.

Metterci: impiegare un certo tempo nel fare qualcosa

Quanto ci metti ?

Mettercisi: impegnarsi in qualcosa

Se Mario ci si mette per davvero, riparerà il computer.

Prenderci: indovinare

Io ci prendo sempre !

Provarci: corteggiare qualcuno in modo esplicito

Mario ci sta provando con Federica.

Rimetterci: perdere dei soldi o altro nel fare qualcosa

Mario ci rimette.

Restarci male: provare una delusione

Mario ci è restato male.

Starci male: soffrire per una situazione

Mario ci sta male.

Starci: approvare una proposta

Mario ci sta.

Tenerci: essere affezionati o interessati a qualcuno o qualcosa

Io ci tengo a te.

Vederci + lo, la, li, le: immaginare qualcuno in una situazione

Non ce lo vedo !

Vederci chiaro: capire una situazione

Vorrei vederci chiaro !

NE

Venirne fuori, venirne a capo: riuscire a risolvere un problema o una situazione difficile

Non ne vengo a capo !

Averne abbastanza, averne fin sopra i capelli: non sopportare più qualcuno o qualcosa

Ne ho abbastanza di lui !

SI + NE

Andarsene: andare via

Me ne vado.

Starsene: restare in un luogo

Me ne sto a casa.

Farsene una ragione: accettare una situazione non gradita

Te ne devi fare una ragione di quello che è successo e guardare avanti !

Fregarsene: non avere alcun interesse o riguardo per qualcuno o qualcosa

Me ne frego.



  

Pagine collegate

Grammatica - Verbi pronominali

Grammatica - Linguaggio formale e informale

Grammatica - Le particelle pronominali CI e NE

Grammatica - I verbi potere, volere e sapere con le particelle CI e NE



Ti potrebbero interessare anche

Grammatica - Diatesi Riflessiva

Grammatica - Interiezioni

Esercizi - Possessivi

Esercizi - Imperativo formale - Dare del lei

Argomenti - Andare, arrivare, tornare, venire

Argomenti - Dire e altri verbi